Agape 3.1:  progettare un futuro insieme ai ragazzi di San Patrignano

Sabato 7 gennaio 2017 a San Patrignano (RN) si è tenuta Agape 3.1, iniziativa annuale per iniziare il nuovo anno ridefinendo obiettivi e progetti al motto di “Conosci te stesso”.

L’oracolo delfico “Conosci te stesso” è stato il filo rosso di Agape 3.1, l’iniziativa aziendale di inizio anno che Enérga riserva a dipendenti, collaboratori e partner e che, per questo 2017, si è tenuto sabato 7 gennaio presso la Comunità di San Patrignano a Coriano (RM).

Prendersi del tempo per indagare i propri limiti nonostante lo scorrere inesorabile del progresso tecnologico e una società dai ritmi veloci e frenetici. Confrontarsi per conoscere sempre più se stessi e scoprire che ogni giorno è possibile rinnovarsi, essere liberi di crescere e di evolversi come persone e come professionisti. Mettersi in discussione e non sentirsi mai arrivati, cercare quotidianamente di alzare l’asticella per raggiungere un miglioramento, seppur minimo.
Questo l’augurio che Enérga ha rivolto a tutti coloro che ogni giorno operano con passione secondo proprie competenze e specificità nelle singoli dipartimenti aziendali e l’obiettivo da raggiungere in  questo 2017.

In questa giornata i ragazzi della Comunità di San Patrignano, oltre a partecipare attivamente all’incontro con il format teatrale Backup, hanno potuto conoscere le persone che formano Enérga e come ciascuna opera per diffondere il valore dell’ottimizzazione
dell’energia, del risparmio energetico e del rispetto ambientale.  Alcuni dei ragazzi di SanPa potranno inoltre valutare, in accordo con tutor e responsabili, un eventuale percorso formativo propedeutico all’inserimento in una delle sedi territoriali Enérga, primo passo verso un nuovo futuro professionale insieme, all’insegna della sostenibilità.

Autore:

Enérga

Energa diffonde buone pratiche per la tutela dell’Ambiente, facendosi portavoce del basso consumo per una casa virtuosa, capace cioè di produrre e gestire l’energia proveniente da fonti rinnovabili al meglio, in maniera mirata, senza sprechi né esuberi.

Lascia Un Commento